Home Politica

A Catania arriva Renzi: scontri manifestanti polizia, due fermi

0
CONDIVIDI
A Catania arriva Renzi: scontri manifestanti polizia, due fermi

CATANIA. 11 SET. Oggi il premier Matteo Renzi ha tenuto l’intervento di chiusura della Festa nazionale dell’Unità a Villa Bellini di Catania.

Oltre 500 persone, però, si sono riunite e hanno sfilato in corteo mentre Renzi parlava, scandendo slogan contro il governo, ma soprattutto contro il premier.

La manifestazione è sata aperta da uno striscione “Cacciamo Renzi” ed ha percorso un chilometro di via Umberto, dopo il concentramento in piazza Iolanda. Le motivazioni della manifestazione: i ‘No’ alla riforma costituzionale, la buona scuola, il rapporto con l’Europa, il lavoro, la scarsa attenzione verso le fasce deboli.

Purtroppo a margine del corteo, che fino a quel momento era stato pacifico, dei facinorosi che con il volto coperto da sciarpe, caschi hanno lanciato una bomba carta e si sono diretti verso le forze dell’ordine posizionati alla fine di via Umberto.

Ne è nato il finimondo con la polizia che ha caricato e lanciato lacrimogeni e la gente che correva per la paura.

Arrestati due manifestanti, due catanesi di 24 e 21 anni, del collettivo Aleph.

Il video de Il Fatto Quotidiano

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here